VIS ABANO TRIONFA NELLA CAMPESTRE GIOVANILE REGIONALE

L’Atletica Vis Abano ha letteralmente dominato nelle classifiche regionali di società dell’edizione 2009 della Corsa Campestre di Peraga di Vigonza, Domenica 18 gennaio, valida come prima prova del Campionato di Società Giovanile di Cross, e seconda prova invece per le categorie assolute.

Classifiche che non si vedevano da tempo per la Vis Abano, soprattutto perché hanno riguardato tutte le categorie giovanili, non solo una in particolare.

Dominio nella classifica regionale maschile sia Ragazzi che Cadetti;  3° e 4° posto per le Cadette e le Ragazze, poi prime nella classifica combinata. Vittoria completa nella classifica totale maschile e femminile giovanile.

Era solo la prima fase del Campionato di Società Regionale 2009 (che si disputa su 4 prove), ma chi ben comincia… Successo in realtà quasi inaspettato, ma certamente frutto di un grosso lavoro di base presso lo Stadio delle Terme di Abano, che pullula sempre più di giovani promesse.

A questo va aggiunto il fantastico 3° posto nella classifica regionale della squadra Allievi, che col risultato di oggi si è però classificata al 2° posto nella speciale classifica nazionale che regala così il lascia passare per la finale nazionale del Campionato di società che si svolgerà a Firenze l’8 febbraio.

Le squadre hanno quindi sicuramente fatto oggi la parte da leone, ma ci sono stati ottimi comportamenti individuali che hanno decisamene fatto la differenza. E li vediamo in dettaglio.

Partendo dagli ultimi citati, gli Allievi, che vedremo alla prova del nove appunto alla finale di Firenze, gara veramente spettacolare per Marco Pettenazzo che ha insidiato fino all’ultimo metro dei 4 km di gara, il campione italiano 2008 Magoga: è giunto secondo sul traguardo con lo stesso tempo del vincitore ma per lui gli applausi più forti soprattutto per la dimostrazione di una grande crescita atletica e agonistica. Al 4° posto, ma sicuramente avrebbe fatto molto meglio se non avesse perso una scarpa proprio ad inizio gara, Giovanni Lazzaro, sempre convincente. E ottimo il 3° della squadra, il nuovo entrato in società, Federico Monaco, che col suo 36° posto ci ha regalato la finale di Firenze. In gara anche Pietro Trinca Colonel (48°), Tommaso Toffanin (53°), Andrea Sartore (56°).

Nella gara Allieve, in campo solo due atlete: Laura Dalla Montà che ha confermato l’ottimo risultato della precedente prova un paio di settimane fa’ , con il 5° posto finale, e Maddalena Bressan 20°.

Categoria Cadetti stratosferica: un ritrovato Stefano Padalino finisce 2° al traguardo, dietro ottimi anche Christian Pressato 7° e Marco Lazzaro 8°; ancora poi a completare una squadra che ha veramente molto da dire Tommaso Pettenazzo 14°, Marco Porro 18°, Gabriele Salmaso 26°, Zegaie Camporese 54°, Andrea Sinigaglia 55°, Luca Moro 59°, Nicolo’ Busetto 77°, Mattia Nieddu 83°.

Nella gara Cadette prova molto convincente per Nicole De Zordi, al primo anno di categoria, apparsa veramente decisa, e giunta al 9° posto; dietro di lei brave Sofia Santinello 15°, Sofia Peruzzo 36°, Matilde Suppiej 44°.

Ragazzi altrettanto entusiasmanti: campioni regionali uscenti (nel 2008) avevano un importante titolo da difendere. Un Lorenzo Meneghello deciso come non mai si è regalato un bellissimo 4° posto che ha fatto sorridere di gioia tutti; applausi e sorrisi anche per Andrea Forcato 9°, Marco Zanella 14°, Davide Lago 36°, Anthony Ottolitri 40°, Giacomo Zambelli 49°, Isaia Silvano 52°, Tommaso Marchetti 56°, Nicolo’ Toffanin 60°, Yuri Crescenzio 70°, Giovanni Busetto 71°, Anatol Iazan 77°.

Le Ragazze: una gara costantemente in rimonta dopo una brutta partenza per Francesca Padalino che ha finito comunque in un bel 9° posto; con lei Francesca Marchi 25°, Vittoria Rampazzo 34°, Claudia De Gaspari 36°, Anna Bernardi 56°, Peruzzo Chiara 57°,Camilla Furlan 81°.

E in campo anche i piccoli esordienti, gran parte alla prima gara della vita. La difficoltà d una manifestazione regionale si è fatta sentire, ma hanno sicuramente dato tutti il massimo: Federico Lazzaro 7°, Davide Saltarello 11°, Edoardo Tognon 25°, Marco Franchin 31°, Federico Zabeo 38°, Marco Peron 42°, Nicola Pizzocaro 49°, Marilena Casson 20°, Elisa Volpin 27°, Camilla Borra 28°, Claudia Fabietti 29° e Anita Mingardo 34°.

Per Ragazzi e Cadetti ora l’appuntamento è per domenica prossima, 25 gennaio, a Vittorio Veneto,  a rinsaldare le alte posizioni di classifica.

Marco Pettenazzo

Marco Pettenazzo

Partenza Esordienti

Partenza Esordienti

Stefano Padalino dietro Mekonen Magoga

Stefano Padalino dietro Mekonen Magoga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.