SUPER SILVIA A MISANO. Trasferta ok per il nostro gruppo.

I Campionati Italiani Juniores e Promesse di Misano regalano emozioni:

SILVIA ZUIN torna ad essere la nostra Silvia e si porta a casa uno spettacolare argento nei 100 ostacoli promesse con il nuovo primato personale che ha letteralmente disintegrato il precedente crono: per lei 13"71 a soli 6 centesimi dalla vincitrice Feudatari mai stata così vicina come in quetsa finale 2012. Dopo una batteria di qualificazione della mattina (sabato) dove Silvia ha un po' corso con il freno a mano per non rischiare energie ed infortuni, nella finale del pomeriggio si è scatenato come solo lei sa fare nei momenti di alta tensione agonistica. Partenza da grande professionista con la giusta cattiveria, che probabilmente solo una piccola indecisione nella parte finale le porta via per un soffio l'oro al collo. Ma Brava Silvia e il suo coach Bepi che hanno lavorato alla grande senza tanti clamori ma arrivando in forma nel momento opportuno.
 
Laura Dalla Montà è quarta nei 3000 siepi juniores,venerdì, con il nuovo primato personale di 11'25"05: brava Laura che in un anno di grande scelte di impegno sportivo si sta anche coincrentrando sugli esami di maturità. Per lei anche un discreto nono posto negli 800 metri corsi sabato.
Elena Cecchele  è sesta nei 10000 metri di marcia con 56'37"04, sorrisi per lei che migliora di  due minuti il suo miglior tempo che risale allo scorso anno. 
Tommaso Toffanin porta a casa un nono posto nel salto in alto juniores con un 1,98 che sicuramente non lo soddisfa.
Giuseppe Cazzavillan con 50,45 è vicino alle sue misure nel martello juniores e finisce tredicesimo.
Valentina Peron non si migliora nel giavellotto, prima gara in programma di questi campionati italiani, ed è 14a con 30,17.
Agnese Tegon è 16a nel triplo con 11,35, seconda sua miglior prestazione di sempre.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.