SILVIA CAMPIONESSA D’ITALIA

Il pomeriggio si apre con una splendida medaglia d'oro per Silvia Zuin nei 100 ostacoli.

Medaglia attesa, e Silvia non ha certo deluso le aspettative.  Una doppia falsa partenza porta alla squalifica di una delle avversarie.  Al terzo sparo la nostra atleta non è certo intimorita e con la sua solita esplosività e dinamicità sugli ostacoli non concede  speranze alle avversarie e arriva sul traguardo decisamente al comando. Il tempo di 13″97, inficiato da un notevole vento contrario (1,8 m/s), non le regala un primato personale che sicuramente era alla sua portata vista la qualità degli ultimi allenamenti con il nostro Bepi.
All'arrivo e alla premiazione un grosso applauso parte dalle tribune segno di una grande sportività del pubblico e soprat

tutto dimostrazione che Silvia è un'atleta ben voluta e anmmirata da molti in Italia.

Federico Stefanelli nella pedana del lancio del giavellotto non è in grande gornata e nei suoi tre lanci rimane lontano dal suo primato personale; il migliore dei tre lanci eè 43,71.

Alle 15.30 è sceso in pista Giovanni Lazzaro nei 2000 siepi. Buono l'avvio  fino a più di metà gara: un po' sofferti gli ultimi due giri e finisce complessivamente 12° con 6'27″48.

L' analisi complessiva della trasferta fatta dal direttore tecnico, Bepi Zuin, è decisamente positiva. Oltre al bell'oro, molti buoni piazzamenti: un quarto posto, un sesto, un settimo e due ottavi, meglio dello scorso anno con un oro e un argento e due quinti posti (11 atleti presenti).

zp8497586rq
zp8497586rq