REGIONALI ALLIEVI E JUNIORES: DUE TITOLI E BUONE PRESTAZIONI PER MOLTI

Un weekend quello dei Campionati Regionali Allievi e Juniores, sabato 21 e domenica 22 settembre, che regala alla Vis Abano due importanti vittorie e molte ottime prestazioni in vista dei prossimi campionati italiani.

A Bassano del Grappa  Andrea Forcato diventa il campione regionale 2013 allievi dei 400 metri in 50"42: grande soddisfazione per lui nonostante la brutta esperienza del giorno dopo con una rovinosa caduta al terzo passaggio del 400 ostacoli nella gara forse da lui più attesa.
Ottimo risultato nella stessa gara dei 400 piani anche per Marco Rubini 6° in 52"81;

Ottimo ritorno per Elena Cecchele che nei suoi 5 km di marcia conquista il titolo juniores avvicinando  il personale con 25'35"6.

I due titoli regionali hanno come contorno molte buone prestazioni degli altri nostri atleti.
In primis splendido primato personale e secondo posto nel giavellotto per Annamaria Fisicaro con 42,77.Nella stessa gara Irene Bressan è 9a e Ilaria Sgarbossa 13a.
Altri fue ottimi argenti vengono entrambi da Andrea Tomietto nuovo personale nle getto del peso con 14,97 e poi 38,53 nel disco.
Weekend da ricordare per i saltatori in estensione: molto bene Leonardo Beretta splendido argento nel salto triplo con personale di 13,93 e poi 5° nel salto in lungo con primato personale e minimo per gli italiani di 6,53, nella stess agara di salto in lungo Frank Andux atterra al primato personale, minimo per gli italiani e ottimo bronzo nel salto in lungo con 6,64.
Due giornate indimenticabili anche per Paolo Slanzi che conquista due personali e due minimi per i campionati italiani: è 6° nei 100 hs con 15"42 e 5° nei 400hs con 58"02.
Altra giornata decisamente postiva per Niccolò Toffanin alle prime esperienze nel aslto con l'asta che arriva fino a 3,30 ed è 5°; per lui anche il salto ina lto il girono dopo, 10° con 1,70

Bel bronzo nei 2000 siepi per Giulia Marchesin (7'59"02). Bronzo anche per Roberta Paoletto nell'asta ferma alla sua misura di 2,40. Anna Morbiato 5a nel salto in alto (1,53). Rebecca Dalla Torre è 5a nei 100hs (15"47).
Nei 100 allieve Cristiana Sette sta tornando ai suoi 'tempi' ed è 8a con 13"0.Nella stessa gara Caterina Maleville 9a, Elisa Zago 17a, Alessia Frigo 26a. Cristiana è anche decima nei 200 metri con 26"44.Francesca pagliarin 28a. Irene Allegri 34a.
Sesto posto di Caterina Maleville nel salto in lungo (4,97), Elisa Zago 20a.  Nei 1500 metri allieve 5a e 6a rispettiovamente Betarice Cortese e Chiara Peruzzo. Negli 800 femminili Anna zuin è 15a.

Nelle gare maschili 4° posto per Anatol Iazan nel giavellotto (49,71). Nel salto in alto Federico Ayres Da Motta non trova una grande giornata ed è 4° con 1,88.16°posto nei 200 per marco Rubini (24"60), Marco Zanella è 24° nei 200 e 22° negli 800. 17° Tommaso Marchetti nei 1500 e 13° nei 3000.
Sfortunato Nicholas Ferrato che si infortuna nei 110hs ed è costretto anche a rinunciare ai 400hs.

Tra gli juniores Alberto Sperandio sigla il suo primato personale nel triplo con 6,24 ed è 5° ed è quinto anche nel salto in lungo con 6,24; Daniele Barison è 17° negli 800 e 20° nei 400,
Stefania Mazzucato 5° nel disco con 25,86; Eliana Romano un bel 6° posto nei 200 (30"30).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.