Successo anche per la 16^ edizione del Memorial “Rino Santinello”, organizzato dall’Atletica Vis Abano che festeggia quest’anno e in questo modo i suoi 60 anni di vita. Una festa di compleanno con più di 800 atleti-gara (di 60 diverse società) e settanta volontari in campo allo Stadio delle Terme, in una pista che ha subito qualche piccolo lavoro di sistemazione, in vista di un rifacimento più completo il prima possibile. Una serata calda ha regalato ottime prestazioni giovanili in questo meeting diventato un appuntamento fisso dell’inizio estate per molte società del Veneto e delle regioni limitrofe. Nelle gare di velocità, da sempre momento clou della manifestazione, in ricordo appunto di Rino Santinello, velocista fondatore delle società, vittorie di Laura Franceschi (Assindustria Sport Pd) nei 60 ragazze con l’ottimo tempo di 8”27, Desirèe Muraro Atl. Ovest Vicentino) tra le cadette con 10”36, Nazareno Sacchetto (Fiamme Oro PD) nella gara cadetti con 9”44 e Stefano Moser (Atletica Valle di Cembra) con 8”09 nei 60 ragazzi. La giovane Tare’ Miriam Bergamo (Discobolo RO) nel peso ragazze stabilisce il suo nuovo PB con l’ottima misura di 14.72. Tra i maschi del getto del peso, 13.98 di Matteo Zordan (Atl. Breganze). Nel salto con l’asta maschile, ben tre atleti a 3,40 con ex equo dei vincitori Alessandro Padovan (Libertas Sacile), Tino Ferrighetto (La Piave 2000) e Alessandro Precoma (Assindustria Sport PD); nella gara femminile vince con 3,00 m Angelica Duttogatto (CSI Fiamm VI). Nei 300 ostacoli successo di Mariasole Muraro con 46”97 e Lorenzo Frivoli nella gara maschile con 41”17, entrambi CSI Fiamm. Avvincente gara nel salto in alto cadetti con la vittoria di Liu Scarlassara (CSI Fiamm VI) a 1,88 m, sull’atleta di casa Mattia Rossa (1,86 m e nuovo PB per lui). Tra le donne dell’alto, bella vittoria di Rebecca Mihalescul (Fond. Bentegodi VR) con 1,68 m. Di ottimo livello la gara di giavellotto maschile con il capofila nazionale stagionale Michele Fina della Libertas Sacile (primatista italiano), allenato dall’azzurro Carlo Sonego, vittoria per lui con la misura di 59,83. Buone le gare di mezzofondo con un buon 1’36”55 nei 600 Ragazzi di Simone Valduga (U.S. Quercia Trentingrana). Nella gara al femminile sui 600 vittoria di Nanci Demattè (Atletica Trento) con 1’45”88 . Nei 1.000 Cadette vittoria di Luna Giovannetti (Atletica Trento) con 3’03”47 mentre tra i Cadetti , oro per Francesco Zanon (Atl. Albore Martellago) con 2’42”03.  In chiusura di serata le singolari gare di staffette svedesi 100-200-300-400 , con ottime prestazioni nei Ragazzi con la vittoria della società di casa Vis Abano con 2’31”19 (BACCARIN Lorenzo – TONIOLO Elia – PASQUALETTO Marco – BERTAZZO Jacopo), per le Ragazze vittoria FF.OO. PD con 2.42”41. Nella categoria Cadetti vittoria della staffetta  CSI Fiamm VI con 2’09”57 mentre tra le Cadette oro dell’Atl. Audace Noale con il tempo di 2’26”07, seconda la staffetta Vis (REVERENNA Laura – BARSOTTI Giovanna – PRAVATO Aurora – BALDAN Benedetta). Al termine, come consuetudine, simpatica estrazione tra tutti i premiati di alcuni premi speciali: rilassanti Day spa alle terme di Abano e Montegrotto (Hotel Vena D’Oro, Bologna, Continental, Petrarca) e una bellissima bicicletta con il contributo di 365 Bike Store di Abano.

Fotogallery 1 (Giampietro Fioraso)

Fotogallery 2 (Giampietro Fioraso)

Fotogallery 3 (Alessandro e Nicola Lazzarini)

Fotogallery 4 (Francesco Pertile)

Fotogalley 5 (Atletica Libertas Sanp)

QUI tutti i risultati

Scrivi un commento