IN AULA MAGNA SI E’ PARLATO DI ATLETICA

2Nove docenti speciali per circa 200 studenti ieri all’Istituto Alberti di Abano Terme:   presso l’aula magna della scuola aponense si è parlato per due ore di Atletica grazie alle belle immagini degli ultimi Mondiali di Osaka, delle Olimpiadi di Pechino e degli Europei indoor di Torino, e soprattutto grazie alla viva esperienza degli atleti della Vis Abano, del Gruppo Sportivo Fiamme Oro e di Assindustria Padova.
Parole e immagini, guidate dal tecnico aponense Giuseppe Zuin, che hanno aiutato i ragazzi a scoprire e conoscere l’Atletica, ma soprattutto a conoscere gli atleti e le loro esperienze sia sul campo gara che nella vita: cominciando da giovani nel pieno della loro esperienza agonistica come Maddalena Purgato, primatista italiana juniores di giavellotto, Leonardo Gottardo azzurro della squadra giovanile sempre di giavellotto, Mattia Picello, campione italiano promesse 2008; ad atleti che hanno fatto dello sport una professione come Silvia Cucchi, Claudia Salvarani, Alessandro Bracciali, Marco Macor , Rosanna Martin azzurri delle Fiamme Oro; a chi da atleta ha iniziato la strada dell’allenatore ad alto livello come Marco Chiarello, Assindustria.
Acceso il dibattito nel capire come conciliare scuola e sport ad alto livello: la risposta è venuta dall’esperienza reale degli atleti presenti, tutti laureandi o laureati, anche più volte.
L’iniziativa ‘Parliamo di Atletica’  è nata dalla volontà di promuovere l’evento che si svolgerà ad Abano il 20 e 21 giugno, la finale del Campionato di Società  allievi e allieve, evento che ha dato l’occasione alla Vis Abano, organizzatrice dell’evento insieme a Fiamme Oro e Assindustria, per diffondere la cultura dello sport, e dell’atletica in particolare, nelle scuole di Abano.
Anche questa volta ,come la precedente all’Istituto Pietro d’Abano e la prossima all’Istituto Vittorino da Feltre,  ai ragazzi  è stato consegnato un piccolo gadget a sostegno dell’iniziativa nata in collaborazione con AcegasAps: Difendiamo l’ambiente ,facciamolo insieme, slogan che accompagnerà tutto l’evento di giugno.

r.m.

3
    4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.