IL LAGO DI GARDA BRILLA DEL NOSTRO DOPPIO ARGENTO

Stefano Padalino e Christian Pressato

Stefano Padalino

A Desenzano doppio grande risultato per i nostri colori.  Stefano Padalino e Christian Pressato hanno conquistato la medaglia d'argento ai Campionati Italiani Cadetti svoltisi in questo weekend nella città gardesana. Esultano i tecnici dei nostri ragazzi per due gare davvero entusiasmanti e risoltesi negli ultimi metri.

Stefano, nei 2000 metri, dimostra una buona intelligenza in gara e una volontà di grande risultato. In testa da subito, impone il ritmo di gara a tutto il gruppo che alla fine resterà di 5-6 atleti. Solo nel rellineo finale Stefano cede qualche centimetro all'avversario più veloce. Tempo finale molto vicino al personale: 5'45″ 53.  Soddisfazione per Bepi Zuin che ritrova nel suo atleta la grinta e la determinazione della passata stagione.

Christian

Pressato si ripete con il nuovo primato personale 36″21 (già in batteria lo aveva ritoccato) e conquista una splendida medaglia d'argento nei 300 piani. Il miglior tempo fatto registrare nelle batterie forse gli ha fatto sperare in una vittoria, ma il secondo posto conquistato con grinta fino alla fine rende pienamente soddisfatto Gianni Squarcina che lo ha seguito con passione in tutto questoi periodo.

Sicuramente i loro due punteggi sono stati fondamentali per la squadra veneta che ha vinto con merito la classifca complessiva del Campionato Italiano per Regioni.

Anche Sofia Peruzzo in gara stamattina nella marcia a titolo individuale, ha dimostrato di essere in ottime condizioni. A soli 7 decimi dal suo prmato personale firma un 16° posto che può sicuramente farla sorridere.

I notri atleti in questo campionato italiano hanno confermato per l'ennesima volta una delle caratteristiche  tipiche dei nostri ragazzi: nel momento più importante dell'annata sportiva sanno sempre dare il meglio. E di questo va dato grande merito ai nostri insosotituibili storici tecnici: Francesco Cassanego, Gianni Squarcina e Bepi Zuin.

zp8497586rq