CHE DOMENICA BESTIALE

Partiamo con un grande Hip hip urrà per Martina Faggin che lo scorso sabato 7 aprile a Mel (BL), ai Campionati Italiani CSI (Centro Sportivo Italiano), si è laureata Campionessa Nazionale di Corsa Campestre Allieve. Per l’atleta dell’Atletica Bretella, da pochi mesi diventata anche portacolori Vis Abano, si tratta di un grande risultato che inorgoglisce entrambe le società. L’appuntamento è ora con la pista, in compagnia della squadra Allieve Vis, dove andrà ad aumentare il già altissimo potenziale agonistico.

Prima gara stagionale domenica a San Giovanni Lupatoto, per le categorie Allievi/Promesse/Assoluti. Nella pista veronese grande prestazione nei 100 m di Veronica Zanon (seconda) e Sofia Borrello (quarta) che centrano l’obiettivo del minimo di qualificazione per i Campionati Italiani. Argento quindi per Veronica nei 100 m (12”35) ma Sofia brilla anche nei 400 m conquistando l’oro con il tempo di 1:00”77. Bronzo per Aurora Martinello nei 5 km di Marcia, 30:34”62 il suo tempo. >>>

A Curtarolo ed Abano si sono invece svolte le due giornate dell’apertura provinciale, della fase su pista per Ragazzi/e e Cadetti/e; notevole il bottino di medaglie accaparrate dai nostri atleti (11 ori, 14 argenti e 4 bronzi), con podi spesso colorati di bianco-azzurro se non addirittura completamenti targati Vis, come nel caso del Disco femminile Cadette. Ad ulteriore riprova di ciò sono da segnalare i 54 personal best su 66 atleti presenti (escludendo le staffette). Nella categoria Cadetti/e, medaglie d’oro per: Sara Pastorello nei 1.000 m (3:19”6), Aurora Pravato nei 300 ostacoli (52”3) e piani (43”5), Elisa Zabai nel peso (9,28 m) e nel disco (23,13 m), Anna Panozzo nei 3 km di marcia (18:10”9), Alberto Calaon nei 5 km di marcia (31:20”), Emma Gastaldello nei 2.000 m (7:58”0), Alberto Peruzzo nel disco (25,55 m) ed infine Giada Bressan e Francisco Lima entrambi nei 1.200 m siepi con il tempo rispettivamente di 4:25”1 e 3:45”5. Un vero peccato per la staffetta 4×100 m cadette femminile, giunta prima dopo un’avvincente gara e ritrovatasi squalificata per motivi alquanto dubbi. Numerosi anche gli argenti con Lorenzo Boldrin nei 60 m, nella categoria Ragazzi (8”3); per la categoria Cadetti/e invece: Beatrice Destro nei 300 ostacoli (52”6), Francesca Spelzini nella 3 km di marcia (18:24”6),  Jacopo Albertin nei 300 ostacoli (45”4), Alberto Peruzzo nel peso (10,31 m), Elia Toniolo nei 5 km di marcia (33:14”4), Ilaria Marangon nei 300 m (44”3), Beatrice Costanzo nel disco (20,49 m), Carlo Alberto Scotton nell’asta (2,60 m) ed infine Francesca Spelzini e Andrea Sacchetto entrambi nei 2.000 m con i tempi di 8:27”9 e 6:57”1. Secondo posto anche per la staffetta 4×100 cadetti composta da Federico Bovo – Andrea Nicoletto – Jacopo Albertin – Marco Pasqualetto col tempo di 48”3. Le medaglie di bronzo sono state di: Tommaso Zanardi nei 1.000 m (3:00”0), Anna Panozzo nel disco (20,28 m),  Andrea Nicoletto nei 300 m (40”1) e Marco Pasqualetto nei 300 ostacoli (45”.4). Nella pagina della Fotogallery/2018/ trovate le foto di Sabrina Sinigalia, delle premiazioni della “domenica bestiale” di Abano!!

Ora i riflettori sono puntati sul Campionato Regionale Staffette, previsto a Noale la prossima domenica 22 aprile. .. lo spettacolo è assicurato!!