DI RITORNO DA GYÖR

Ottimo ottavo posto per Veronica Zanon agli Europei Under 20 di Györ, la nostra saltatrice dopo essersi qualificata sabato per la finale del salto triplo al primo tentativo con 12,67 m, domenica si è piazzata tra le migliori otto d’Europa con 12,73 m. E con l’ottava piazza, Veronica stacca anche il pass per le Olimpiadi Giovanili (YOG) in programma dal 6 al 18 ottobre a Buonos Aires. ORGOGLIOSI di te Vero!! Complessivamente positiva la spedizione italiana nella città ungherese: secondo posto nel medagliere dietro la Gran Bretagna e terzo posto nella classifica a punti (106 p.) dietro Germania (122 p.) ad un solo punto dagli inglesi (107 p.). Una bella speranza per l‘atletica italiana questi giovani, in grado di competere con i mostri sacri dell’atletica mondiale come i britannici.

VERONICA AGLI EUROPI UNDER 18

Campionati Europei Under 18 da oggi al via a Györ, città dell’Ungheria a metà strada tra Budapest e la capitale slovacca Bratislava. Presente nella comitiva azzurra anche la nostra Veronica Zanon che sarà impegnata nel salto triplo. Per lei si tratta della seconda chiamata in maglia azzurra dopo quella del triangolare Ita-Fra-Ger indoor Under 20 di Nantes. Vero si presenta agli Europei, forte del suo 13,08 m, ottenuto proprio nella città francese a marzo e che rappresenta il record italiano Allieve indoor. Qualificazioni previste sabato 7 sera mentre la finale è in programma domenica alle 18:35. Un Triplo in bocca al lupo a LEI e a tutta la NAZIONALE ITALIANA!

UNA BELLISSIMA GIORNATA DI SPORT E DIVERTIMENTO

Una manifestazione riuscitissima il 17° Meeting di Atletica Giovanile Under 16 Rino Santinello, di venerdì 29 giugno. Ne descrive bene i più rilevanti contenuti agonistici Fidal Veneto, cui vi rimandiamo all’articolo cliccando QUI. Per quanto riguarda le gare dei nostri portacolori, da segnalare il primo posto nei 300 ostacoli Cadetti/e, sia tra le femmine che tra i maschi con Francesca Carta (48”72) e Francisco Lima De Oliveira (41”88 nuovo PB). Un’avvincente sfida casalinga quella del salto in alto Cadetti, con l’oro di Marco Pasqualetto che ha migliorato di 10 cm il personale arrivando a 1,77 m e l’argento di Federico Bovo, fermatosi a (solo) 1,74 m. Bellissimi argenti nella staffetta svedese 100x200x300x400 m sia tra le Ragazze con Anna Vomiero, Emma Aufiero, Milena Ambrosi e Sara Fasolo (con il tempo di 2:52”11) che tra le Cadette, con Laura Reverenna, Beatrice Destro, Ilaria Marangon e Francesca Carta (2:30”59 il loro tempo). Argento anche per Alice Bonaiti nel salto con l’asta arrivata a 2,50 m. Bronzi, sempre tra le Cadette, per Sara Pastorello nei 1.000 m col tempo di 3:16”63 ed Elisa Zabai nel lancio del disco a 24,39 m. Oltre alle premiazioni di rito corredate da premi extra, anche le estrazioni finali che hanno assegnato Week-end Benessere e la consueta bicicletta. Doveroso citare i nostri sponsor che hanno contribuito: GASTONE LAGO, CECCHIN ALIMENTARI, UNITED SPORT negozio sportivo, HOTEL BOLOGNA, HOTEL ERMITAGE, HOTEL PETRARCA, HOTEL VENA D’ORO, COLUMBUS THERMAL POOL, EFFETRE articoli promozionali, SIPRESS Cosmetica, BOTTEGA CICLI BONIN. Tradizionale cena finale in allegria, con tutti i volontari (le ormai mitiche Maglie Rosse)/atleti/giudici/simpatizzanti/genitori/amici, uno SMISURATO GRAZIE A TUTTI per aver reso bellissima questa manifestazione. L’appuntamento è ora per la Summer Run del prossimo 19 luglio, 8-9 km di corsa serale competitiva per adulti, con percorso lungo le vie centrali di AbanoTerme

VIS CAMP 2018 E 17° MEMORIAL SANTINELLO AL VIA!

Sono iniziate lunedì 25 giugno le tre settimane dell’ormai collaudato VIS CAMP edizione 2018, per le categorie Ragazzi/e & Cadetti/e. Il campo estivo organizzato dalla nostra società, con la regia degli esperti Eliana Romano e Mattia Beretta, presso lo stadio di Monteortone. Quest’anno con l’appendice di una settimana, aperta anche per i piccoli Esordienti (nati nel 2008-2009-2010). Non solo atletica nelle intense giornate estive ma anche giochi di squadra, di fantasia, di forza per migliorare le abilità motorie e intellettive, acrogym, training autogeno e sopratutto … giochi TERRACQUEI☺☺!! Del resto, permetteteci un po’ di autocompiacimento, i nostri educatori sono laureati o laureandi in scienze motorie, il che garantisce un valore aggiunto nelle attività fisiche proposte a questi atleti in erba. Eliana e Mattia sono aiutati in campo da Cristina Fante, Ilenia Mele, Andrea Forcato, Nicololò Toffanin e Gianluca Traverso. Al via anche il conto alla rovescia per la 17a edizione del Meeting Giovanile di Atletica Leggera Under 16 – Memorial Rino Santinello. Per tutta la nostra società una giornata di intenso lavoro ma, data la programmata e consueta tavolata finale, anche di gioia e amicizia.

CON UN CARICO DI EMOZIONI

Con il CT della nazionale Stefano BaldiniSquadra Allieve di ritorno dai Campionati Italiani di Rieti, dello scorso week-end con due bellissimi agenti, buoni risultati, una valanga di stanchezza ma soprattutto un carico di EMOZIONI. Gli argenti sono quelli di Veronica Zanon nel salto in lungo con 6,13 m e nel salto triplo con 12,47 m. Per Vero, la soddisfazione finale della convocazione in maglia azzurra per i Campionati Europei under 18 di Gyor in Ungheria dal 5 all’8 luglio. Nei 100 m, PB eguagliato per Sofia Borello con 12”57, Martina Faggin ottiene i nuovi personali sia nei 1.500 m (4:54”14) che nei 2.000 m siepi (7:37”75). Buon 1:01”37 per Benedetta Baldan nei 400 m. Primati personali anche per i nostri multiplisti Margherita Rizzi (13a), Elena Baccarin (12a) e Mattia Rossa (19°) rispettivamente con 4.266, 4.327 e 5552 punti. Nuovo primato regionale e quarto posto per la staffetta 4×100 m (Anna Norbiato – Sofia Borello – Elena Baccarin – Veronica Zanon) con il tempo di 47”94; ventunesima la 4×400 m (Giovanna Barsotti – Elena Baccarin – Margherita Rizzi – Benedetta Baldan) con il tempo di 4:08”30.

Al Trofeo delle Province Trivenete Ragazzi/e di Agordo di domenica 17 giugno, presenti anche due nostri portacolori nella compagine patavina: Lorenzo Boldrin (staffettista della 4×100 arrivata terza) e Milena Ambrosi (staffettista della 3×800 arrivata 9a).