ATLETICA VIS ABANO SALUTA IL 2008 RICCO DI RISULTATI

Evento in grande stile per l’Atletica Vis Abano , che sabato 20 dicembre a ha festeggiato in allegria il suo 2008 di intensa attività e ottimi risultati.

Scenario della annuale Festa sociale, quest’anno, lo splendido Teatro Congressi ‘Pietro d’Abano’ che ha dato spazi e professionalità per uno splendido momento di allegria e di premiazioni.
Una festa che ha visto protagonisti gli atleti e le loro famiglie. Più di 250 le presenze con in prima fila le autorità sportive del territorio: l’assessore allo sport di Abano Terme Claudio Calvello, il presidente della federazione regionale, Paolo Valente, e del comitato provinciale federale Luciano Luisetto, il presidente del Comitato provinciale del CONI Dino Ponchio, il consigliere nazionale Fidal, Osvaldo Zucchetta.

Prima della festa si è svolta l’assemblea annuale dei soci della Vis Abano, anche assemblea elettiva. E’ stato confermato alla guida della società il Presidente Cristiano Lago, che nello scorso biennio ha sicuramente dimostrato passione per il suo ruolo e ha fatto crescer la società nella sua capacità tecnica e organizzativa. Nel saluto iniziale non poteva mancare il richiamo ai numerosi riconoscimenti alla società nel 2008 da parte della Fidal e del Coni, e una sottolineatura ai numeri (200 soci e tesserati Fidal) e alla qualità dell’attività che la Vis Abano offre ai giovani atleti disponendo di uno staff di circa 20 allenatori, istruttori e nuovi collaboratori.

Molti gli atleti premiati, vincitori di titoli regionali o partecipanti ai campionati italiani di categoria, e i neo primatisti sociali nelle varie specialità. Fino al culmine con Marta Cattin, seconda classificata ai campionati Italiani allievi nei 400 ostacoli, e Silvia Zuin campionessa italiana allieve 2008 nei 100ostacoli; con loro l’intera squadra Allieve, campione regionale e 6° classificata alla finale nazionale A di giugno 2008.

La stessa importante finale che il prossimo anno l’Atletica Vis Abano avrà l’onore di ospitare e organizzare presso lo Stadio delle Terme. E momento centrale della festa è stata proprio la presentazione ufficiale della manifestazione dopo la conferma dell’assegnazione da parte della Fidal Nazionale e con la presentazione dei collaboratori, con in prima fila il Comune di Abano Terme e il Consorzio Terme Euganee, il Comitato Regionale e provinciale della Fidal,

il Coni provinciale e la scuola dello sport del Coni regionale. E dopo la splendida esperienza di fruttuosa collaborazione tra società in occasione dei Campionati Italiani Assoluti di Padova 2007, affiancheranno la Vis Abano due società amiche: il gruppo Sportivo Fiamme Oro Padova e Assindustria Sport Padova, entrambe presenti alla festa.

E presentazione ufficiale anche della mascotte dell’evento, presente concretamente in un simpatico costume: Rino, il drago dell’atletica, un simpatico draghetto che ricorda il drago dello stemma della Città di Abano Terme, e che ha lo stesso nome del fondatore nel 1957 della società, Rino Santinello. L’organizzazione è già in moto da circa un mese per consentire alla Città di Abano di creare una manifestazione importante e di qualità.

L’evento, oltre le due giornate di gara prevede anche una serie di momenti collaterali di promozione dell’atletica nelle scuole locali, di promozione del territorio ricco di bellezze naturali (terme e colli Euganei) e di promozione della cultura sportiva con un convegno sul benefico connubio sport e terme, dimostrato anche dal fatto che da qualche mese la città aponense ha come testimonial ufficiale niente meno che Yelena Isinbayeva.

La manifestazione sosterrà poi ‘Città della Speranza ’, fondazione nata a Padova che opera nell’ambito dell’assistenza e della ricerca scientifica sulle malattie neoplastiche infantili. A Padova, Città della Speranza ha costruito un nuovo reparto di Oncoematologia Pedriatica che è punto di riferimento in tutta Italia, e ogni anno finanzia molti progetti di ricerca scientifica.

Vis Abano, da sempre impegnata prevalentemente nell’attività giovanile, e la città di Abano Terme sempre più attenta allo sport e ai giovani, hanno deciso insieme di dedicare le loro energie all’organizzazione di un evento come questo che da solo sarà esempio e stimolo per i molti coetanei di questi giovani atleti.

Un piccolo riconoscimento anche per 3 atleti nati nella Vis Abano che nel 2008 hanno conquistato il titolo di campione italiano nelle categorie juniores e promesse: Maddalena Purgato (Assindustria padova), Mattia Picello (Assindustria Padova) e Leonardo Gottardo (Biotekna Marcon).

Altro riconoscimento per Giuseppe Zuin, tecnico storico e colonna portante della società ed esempio per tutti gli altri istruttori, che in questo anno ha conquistato con i suoi atleti ben 2 titoli italiani individuali, 2 secondi posti, un primato italiano di categoria e altre migliori prestazioni italiane di categoria.

Al termine della festa un simpatico buffet per tutti e un brindisi al nuovo anno e alla grande famiglia Vis Abano.

Rosanna Martin

zp8497586rq